2 modi: per garantire la sicurezza del tuo sito

Stampa · Время на чтение: 6мин · di · Pubblicato · Aggiornato

giocareAscolta questo articolo

SSL e Https - sicurezza del sito.

Sicurezza del sito (SSL/HTTPS)sicurezza informatica è in cima alla lista dei problemi di Internet sia per i proprietari di siti Web che per gli utenti. Negli ultimi anni, massicce violazioni dei dati che hanno colpito le principali banche, catene di vendita al dettaglio e altri importanti fornitori di servizi hanno fatto notizia in tutto il mondo. Ciò ha reso gli utenti più preoccupati che mai per la sicurezza. In particolare, la sicurezza dei dati personali che condividono nelle transazioni online di ogni tipo.

La nostra missione è garantire che gli utenti siano protetti da hacking, furto di identità e altri tipi di criminalità online. Questo è estremamente importante per mantenere la credibilità del tuo sito. Proteggi il tuo sito web con i protocolli SSL e HTTPS.

per proteggere i dati riservati. Ad esempio, quelli che sono stati raccolti nel corso delle attività commerciali e per avvisare gli utenti della sicurezza del sito web. Supponiamo che il tuo sito raccolga o utilizzi i dati in qualche modo. Allora è importante che tu sappia come funzionano questi due protocolli. Come, puoi usarli per proteggere il tuo sito e i tuoi clienti dalle conseguenze di una serie di attacchi informatici.

Il contenuto dell'articolo:

1. Cos'è SSL? La sua importanza per la sicurezza del sito web

Che cos'è un certificato SSL: definizione e descrizione.
SSL sta per Secure Socket Layer è un piccolo file di dati. Aggiunge una chiave crittografica al trasferimento di dati tra un browser Web e un server tramite crittografia. Per impostare la crittografia SSL per un sito web. Come proprietario del sito, devi ottenere un certificato SSL, che funge da badge.

Questo marchio indica a tutti che il sito è stato verificato e certificato da un'autorità di certificazione. Una variante ancora più sicura di SSL è TLS (Transport Layer Security). I proprietari del sito possono anche richiedere la conferma di questo certificato. Non tutti i siti Web richiedono un certificato SSL. Tuttavia, hai bisogno di un certificato SSL per proteggere i tuoi dati.
Ad esempio, come:

  1. Informazioni sul pagamento;
  2. iscrizione al sito web o dati di registrazione;
  3. indirizzo e-mail o nome utente e password;
  4. documenti come cartelle cliniche o dichiarazioni dei redditi.

Un certificato SSL o TLS aggiunge ulteriori il livello di sicurezza del sito Web a qualsiasi comunicazione tra il browser e il server. I certificati sono memorizzati sul server e sono disponibili ogni volta che visiti un sito Web con HTTPS.

I proprietari del sito possono scegliere tra tre tipi di SSL, a seconda della natura del sito e del tipo di informazioni che raccoglie.

1.1 Certificati convalidati dal dominio (DV)

DV i certificati sono la forma di autenticazione più bassa e meno sicura. Per questo tipo di certificazione, l'autorità di certificazione si limita a verificare che il richiedente sia il proprietario del dominio. Nessun altro dettaglio dell'azienda o del richiedente viene verificato.

I certificati con la sola convalida del dominio possono essere emessi in modo rapido ed economico, in quanto vi sono pochissime informazioni da convalidare. DV è la soluzione migliore per i siti Web che hanno una relazione minima con le informazioni personali. Inoltre, non si preoccupano di costruire una solida reputazione per transazioni sicure.

1.2 Certificati di convalida organizzativa (OV).

V.O. - richiedono una verifica più approfondita rispetto ai certificati DV. Questo tipo di SSL controlla non solo il diritto al dominio, ma anche informazioni dettagliate sulla proprietà dell'azienda e su eventuali documenti importanti, che sono disponibili anche per i visitatori del sito, il che aumenta la trasparenza del sito e il livello di fiducia.

Un certificato OV richiede più tempo per essere acquisito e costa più di un certificato DV. Vale la pena notare che fornisce ulteriori. protezione per i siti che funzionano con tipi di dati di livello inferiore. Come la raccolta di indirizzi e-mail per gli abbonamenti di marketing.

1.3 Certificati a Validazione Estesa (EV).

EV dare al sito il massimo livello di sicurezza. Possono essere rilasciati solo da organismi di certificazione autorizzati e richiedono informazioni aziendali dettagliate. Poiché i certificati EV richiedono più tempo per essere verificati e offrono il massimo livello di protezione, sono i più costosi dei tre. Sono più adatti per i siti Web che gestiscono informazioni molto sensibili come i dettagli della carta di credito.

I certificati SSL vengono installati sul server e attivati. Inoltre, quando un visitatore arriva su un sito con HTTPS, ssl lo contrassegna come sicuro. I provider di hosting possono emettere certificati per i propri clienti. Molti di loro consentono ai clienti di richiedere i certificati direttamente tramite il proprio account di hosting. Il server web deve essere opportunamente configurato per accettare il certificato e questo processo è solitamente gestito dal servizio di hosting.

2. Cos'è il protocollo HTTPS?

Protocollo HTTPS: che cos'è?

Chiunque trascorra del tempo online si è imbattuto nelle lettere HTTP. Queste lettere di solito appaiono all'inizio di ogni URL. HTTP o Hypertext Transport Protocol è un protocollo di testo universale.
Permette:

- clienti;
— hardware o software individuale.

Connettiti al server e ottieni i dati da visualizzare.

HTTP è un protocollo insicuro!!! Può significare che i dati trasferiti tra il client e il server Web possono essere vulnerabili a hacking, phishing e altri tipi di minacce informatiche.

Come il protocollo HTTPS modifica il trasferimento dei dati

Questo protocollo sta per "Hypertext Transport Protocol Secure". Informa tutti gli utenti del sito che il protocollo di trasferimento dei dati tra loro ei server comporta un elevato livello di protezione. Come un certificato SSL, un sito Web con HTTPS anziché HTTP ci dice che i dati inviati tra il sito e il browser Web sono crittografati e protetti.

HTTPS funziona con un certificato SSL! Quando un visitatore accede a un sito HTTPS, il visitatore attiva il certificato e avvia la crittografia dei dati.

Cosa significa il lucchetto nella barra degli indirizzi?

Insieme all'HTTPS collegato all'URL del sito, ci sono una serie di vantaggi. Ad esempio, semplici segnali visivi possono indicare a un visitatore se un sito è crittografato con SSL. Vale la pena notare che i siti verificati da OV e DV hanno un lucchetto verde accanto a HTTPS, che può anche essere verde.

Quei siti che hanno un certificato EV più sicuro possono anche includere una barra di ricerca verde. Tale icona di blocco può fornirci informazioni sullo stato del certificato del sito. Può essere utilizzato anche per altri scopi. Ad esempio, un lucchetto giallo può indicare che un certificato SSL emesso in precedenza è stato danneggiato.

I nuovi siti Web possono essere configurati fin dall'inizio con HTTPS e SSL. I siti legacy possono anche essere configurati per supportare questi componenti aggiuntivi. caratteristiche di sicurezza. Vale la pena notare che l'aggiornamento di un vecchio sito Web a una versione più sicura in questo modo può causare alcuni problemi. Ad esempio, i motori di ricerca potrebbero riconoscere un sito con HTTP e HTTPS come due siti diversi.

Come evitare problemi quando si passa a un protocollo sicuro?

Per evitare i problemi che sorgono a causa della presenza di entrambi i siti HTTP e HTTPS. Gli esperti in questa situazione consigliano di dedicare del tempo a riconciliare tutti gli account e le altre attività che possono essere interessate dal passaggio. Ciò può includere la riconfigurazione di tutti gli aspetti del sito.
Ad esempio:

- plugin;
- analisi o pubblicità;
- impostazione dei reindirizzamenti.

In questo modo tutti possono arrivare nel posto giusto. Vale la pena notare che il passaggio a HTTPS può influire su tutti i collegamenti sul vecchio sito HTTP.

Infine

In un'era di schemi di hacking sempre più sofisticati. Quando il furto o il danneggiamento dei dati degli utenti diventa la norma. SSL e HTTPS segnalano a tutti che il tuo sito è affidabile e sicuro.

Prima di tutto, che i loro dati più importanti siano al sicuro. Inoltre, per proteggere seriamente il tuo sito dagli hacker, puoi scaricare plugin di sicurezza. WP Security è un ottimo plugin per proteggere il tuo sito WordPress.
Lui offre:

  1. valutazione complessiva del sito;
  2. verifica delle principali problematiche del sito;
  3. monitorare l'integrità dei tuoi file;
  4. ricerca di malware;
  5. monitoraggio della lista nera;
  6. maggiore protezione;
  7. azioni dopo l'hacking;
  8. varie restrizioni di accesso;
  9. lotta allo spam;
  10. notifiche.

Se hai qualche domanda? Per favore scrivi alla mail del sito, ti risponderò sicuramente.

Leggendo questo articolo:

Grazie per aver letto: AIUTO SEO | NICOLA.TOP

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio dei voti: 265

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 4 =